Ricette

Come ti salvo un aperitivo: polpette di mozzarella

Se questa ricetta potesse parlare vi direbbe “ciao, sono la ricetta più veloce del web, quella che ti salva la cena con soli pochi ingredienti e qualche minuto”. Ecco, forse è meglio che a parlare sia io, vah!

Vi è mai venuta l’ansia da “Oddio ed ora cosa cucino” la sera davanti al piano cottura? Vi capita mai che un amico vi chiami all’improvviso per dirvi che viene a salutarvi? Tralasciamo il panico da casa in disordine con relativa corsa ad imboscare il più possibile. Io non ho mica sempre la dispensa piena di cose da offrire, ma il mio senso di ospitalità mi spinge a preparare sempre qualcosa, fosse anche in un nanosecondo.

Ed ecco che una sera arrivano loro, le polpette di mozzarella, con la loro ricetta facile facile e il loro ammiccare da “dai che ti sporco solo un mixer”. Però c’era da soffriggere, e io per un po’ vorrei evitare questa golosissima cottura, così le ho sperimentate in forno!

Ok, si preparano davvero in cinque minuti, e durante il tempo di cottura avrete la possibilità di dare anche una sistemata rapida qua e là, se serve, oppure aggiungere una veloce bruschetta!

INGREDIENTI (per 10 polpettine)

1 mozzarella da 100 gr tagliata a dadini

50 gr parmigiano (o formaggio grattugiato, potete ridurre a 40 gr se troppo saporito)

50 gr pan grattato

1 uovo

prezzemolo tritato

1 pizzico di sale

noce moscata (o altre spezie se gradite)

polpette-mozzarella

Asciugate la mozzarella con un panno. Ora mettete tutti gli ingredienti in un mixer e frullate fino a che non si crea un composto omogeneo. A questo punto ricavate delle polpette con le mani e adagiatele sulla carta forno. Cuocete a 200° C forno statico preriscaldato per 20 min. Se volete che siano uniformemente colorate giratele a testa in giù gli ultimi 5 min.

dsc_1218

–> Potete cuocere con forno ventilato sempre a 200°C ma per 15 min. Io ho provato entrambe le cotture e il forno ventilato tende ad asciugarle troppo per i miei gusti.

–> se volete proprio soffriggerle fate riscaldare in padella 2 cucchiai di olio evo e giratele finché non saranno completamente dorate

dsc_1226

Sono buone calde ma fredde conservano il loro gusto. Io ho già maturato una certa dipendenza, e le trovo un modo veloce di preparare uno stuzzichino, una cena veloce, oppure per riciclare della mozzarella in scadenza!

Alla prossima!

 

You Might Also Like

7 Comments

  • Reply
    Miri
    30 settembre 2016 at 1:29 pm

    Da provare assolutamente ?

  • Reply
    elisabettapend
    30 settembre 2016 at 2:24 pm

    no aspetta io con codesta mozzarella ci voglio parlà!!!!

  • Reply
    Caterina
    1 ottobre 2016 at 10:06 am

    ricetta interessantissima!!!! La provo sicuramente!!!! Grazieeeee

  • Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: