Ricette

Creatività in cucina: ciambelline in padella senza lievitazione

L’estate è alle porte, il caldo sta iniziando a farsi sentire, e giugno è il mese perfetto per iniziare a pensare alle cene veloci e stuzzicanti, gli aperitivi in terrazza con gli amici, magari evitando di accendere il forno, che ne dite?

E in ogni caso il lavoro che mi porta a star fuori fino a tardi la sera mi obbliga a pensare ad idee furbe e rapide, che allo stesso tempo siano gustose. Pensateci, tutto il giorno alla scrivania, pranzo al volo, a chi non viene voglia la sera di qualcosa di stuzzicante e appetitoso, che si prepara in pochi minuti e soprattutto accontenta tutti?

Quando ho trovato la ricetta di queste ciambelline sul web i miei occhi si sono illuminati! Belle, divertenti, semplici, senza lievitazione e senza uso del forno e quindi da provare al volo!

Avevo già provato la pizza e la focaccia in padella, e li ho trovati un ottimo salva cena per i rientri dell’ultimo minuto, per questo le ciambelline sarebbero entrate di diritto nella mia cucina.

La padella con la chiusura a calamita, perfetta per impasti che lievitano direttamente in padella, è perfetta anche in questo caso! Le ciambelline cuociono perfettamente senza coperchio, ma se le chiudete nei primi minuti l’umidità che si crea aiuterà la cottura uniforme! 

ciambelle

Ciambelline salate in padella senza lievitazione

Print Recipe
Serves: 10 pezzi

Ingredients

  • 250 g farina 2 (in alternativa 00)
  • 135 g acqua tiepida (125 g se utilizzate la farina 00)
  • 8 g lievito per torte salate
  • 20 g olio
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • Per la farcitura:
  • mozzarella tagliata a cubetti
  • prosciutto cotto

Instructions

1

In una ciotola versate la farina con il lievito, l'acqua, l'olio, il sale ed impastate (a mano o con la planetaria) fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

2

Trasferite l'impasto sulla spianatoia infarinata, e stendetelo a formare un rettangolo dello spessore di circa 2 mm. Ritagliate dei rettangoli delle dimensioni di circa 5 x 15 cm.

3

Farcite il centro di ogni rettangolo con il prosciutto cotto e i cubetti di mozzarella.

4

Arrotolate il rettangolo a formare un cilindro, chiudendone le estremità.

5

Ora accoppiate le estremità a formare una ciambella.

6

Mettete le ciambelline in una padella antiaderente dal fondo non sottile, accendete il fuoco e fate cuocere per circa 5 min per lato.

7

Servite calde.

Notes

Se utilizzate una padella doppia, il calore che si sprigiona all'interno farà cuocere uniformemente le ciambelle. Ma potete cuocerle anche senza coperchio. Servite calde, ma se avanzano potete riscaldarle 30 sec al microonde anche il giorno dopo e saranno buonissime!

ciambelle2

La ricetta da cui sono partita prevede la farina 00, io ho provato ad utilizzare la farina 2, che conferisce un colore più bruno all’impasto, ma il sapore è assolutamente gradevole. Il ripieno è quello classico con mozzarella e prosciutto cotto, ma possono essere farcite anche con le verdure (precedentemente grigliate/stufate/cotte a vapore).

Sarà che le ciambelle hanno un grande appeal (grazie ai donuts naturalmente), ma io trovo che le pietanze “col buco” siano estremamente fashion in cucina. E soprattutto si prestano a diverse presentazioni, non credete anche voi?

DSC_1448

Perché come vi dico sempre, un piatto deve colpire gli occhi prima che il gusto. E’ la vista che ci aiuta ad indirizzare i nostri sapori, quindi un piatto ben presentato vi farà fare già metà della figura con i vostri ospiti!

E come sempre basta poco, un bel piatto, degli allegri stuzzicadenti e delle forchettine in legno che diventano super allegre se personalizzate con i washitape.

DSC_1454

Ci sarà il primo a provarle? Mi raccomando, non dimenticate di taggare i vostri scatti con l’hastag #incucinaconmacchia, mi fa davvero piacere sapere se la ricetta vi sia piaciuta o meno!

Alla prossima!


post in collaborazione con Kasanova.it
instagram: @kasanova.it

You Might Also Like

No Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: