Food Lifestyle/ Ricette

Girandole di pasta frolla bicolore: il mio trucco speciale!

Quando penso alla frolla bi-colore mi vengono subito in mente gli abbracci, biscotti che io adoro e che mangio da quando sono bambina. Ma con la frolla bi colore si possono davvero fare tantissime cose! Avete già visto ad inizio anno il mio esperimento con la scacchiera di pasta frolla, che ad oggi resta l’unica nel web!

La difficoltà nella stesura della frolla è senza dubbio l’uniformità dello spessore. Quante volte vi è venuta una crostata più alta da un lato rispetto all’altro, o delle girelle sghembe? Vi immaginate come sarebbe stata la scacchiera se tutti i pezzi avessero avuto altezze diverse?

Un giorno vidi mia madre che usava delle bacchette da bricolage su cui faceva scorrere il matterello, ma pensate a quante bacchette dovremmo tenere in casa!! No, non fa per me, io ho bisogno di semplicità, lo sapete bene! Per questo per realizzare queste  girandole ho utilizzato un trucchetto!

INGREDIENTI

Per la frolla bianca:

250 gr farina 00 (Molino Bassini)

125 gr burro

125 gr zucchero

3 gr lievito

1 uovo

Per la frolla al cacao basta sostituire 30 gr farina con 30 gr cacao amaro in polvere setacciato.

Impastate la frolla a mano o con la planetaria (potete trovare il mio procedimento qui e qui) e lasciatela riposare in frigo per 30 minuti avvolta nella pellicola alimentare.

Stendete prima la frolla bianca e poi la nera dello spessore di 4 mm. Bagnate la superficie della frolla bianca con del latte e sovrapponeteci sopra la frolla al cacao. Iniziate ad arrotolare prendendo la frolla dal lato corto, finché non formate un rotolo. Avvolgetelo nella pellicola e fatelo rassodare in frigo per 30 min.

joseph

Una volta tolto dal frigo liberatelo della pellicola e ricavatene delle fette dello spessore di mezzo cm, che adagerete su una teglia rivestita di carta forno. Spennellate con il latte e cuocete in forno preriscaldato (statico o ventilato) a 180° per 10 min circa, o finché la frolla bianca non inizia a colorarsi.

dsc_0104

Avete capito il trucchetto? Adjustable Rolling Pin, il matterello regolabile di JosephJoseph. Rego…che? Sì, questo matterello in legno, ha le estremità in plastica costituite da dischi rimovibili di diametri differenti. Praticamente non dovete fare altro che svitare la vite, rimuovere i dischi che non vi interessano e ri avvitare le estremità tenendo solo il disco che vi consentirà di raggiungere lo spessore desiderato! I dischi consentono di ottenere quattro spessori diversi, ovvero 2,4,6,10 mm (oppure i corrispondenti in pollici).

dsc_0092

Non trovate anche voi che queste girandole siano davvero golose?

Alla prossima!

You Might Also Like

5 Comments

  • Reply
    macchiadinutella
    27 ottobre 2016 at 12:59 pm

    Ciao Irene!!! Grazie mille! Ma la farina? Super!!!!

  • Reply
    malquadrato
    27 ottobre 2016 at 5:29 pm

    Sono bellissimi!

  • Reply
    marilenainthekitchen
    7 novembre 2016 at 1:30 pm

    Figo!!!

    • Reply
      macchiadinutella
      7 novembre 2016 at 2:20 pm

      Già! E’ utilissimo soprattutto per gli impasti doppi o per chi ha poca dimestichezza con la frolla!

    Rispondi

    Privacy Preference Center

    Necessary

    Advertising

    Analytics

    Other

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: