Party and Table Set/ Ricette

Una merenda con la mamma: Whoopie salati

Ricordo ancora la prima volta che mi sono sentita una mamma. Mancavano poche settimane alla nascita di mio figlio, e da un’ecografia fatta in un ospedale di provincia venne fuori che aveva il “pancino piccolo”.

Quella valutazione era sintomo di un feto che non stava crescendo come doveva, il che presagiva cose brutte, parti prematuri e sofferenza fetale. Il mio piccolo Batman era a rischio ed io mi stavo preoccupando per lui tanto da perdere il fiato. Ero diventata una mamma.

E la mia, di mamma, che tanto aveva atteso questa gravidanza, da donna del sud prese in mano la situazione e decise che la cura più efficace al problema era che io iniziassi a nutrirmi a dovere.

Naturalmente ripetemmo l’ecografia e ci fu detto che l’ecografo utilizzato la volta precedente era vecchio e tarato male, ma mia madre continuava a fidarsi solo dei suoi metodi, e ovviamente tutto andò per il meglio.

La maternità mi ha riempito la vita, e a chi mi chiede cosa vuol dire essere mamma beh, non so spiegarlo, ma posso dire che  è la cosa più bella che mi sia capitata.

DSC_1013

In questi quattro anni la vita mi è corsa avanti alla velocità della luce.

Ma ho imparato nuove emozioni.

Ho imparato a vedere la vita negli occhi di qualcun altro.

Ho imparato cosa vuol dire la paura.

Ho imparato la gioia pura e la semplicità senza riserve.

Ho imparato a stupirmi di tutto quello che davo per scontato, inclusa la mia fantasia.

E tutto questo lo devo ad un esserino che ha i miei stessi occhi, i miei stessi colori, ed il mio stesso difficile carattere. Ma che anche quando mette a dura prova la mia pazienza infinita, rimane irresistibile, proprio come un whoopie.

whoopie

Whoopies salati alla mousse di mortadella

Print Recipe
Serves: 24 basi Cooking Time: 40 min

Ingredients

  • 1 uovo
  • 70 g burro
  • 180 g farina
  • 30 g parmigiano grattugiato
  • 120 ml latte
  • 1 cucchiaino lievito per torte salate
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • Per la mousse alla mortadella
  • 80 g formaggio spalmabile (tipo philadelphia)
  • 90 g mortadella

Instructions

1

Lavorate il burro morbido e poi aggiungete l'uovo temperatura ambiente.

2

Incorporate la farina setacciata, il lievito il bicarbonato e il parmigiano grattugiato alternandoli con il latte.

3

A questo punto salate.

4

Mettete il composto così ottenuto in un sac a poche con bocchetta liscia di 1,5 cm e formate delle semiseri regolari su una teglia rivestita di carta da forno.

5

Infornate per circa 15 min in forno preriscaldato a 180°, poi estraete le basi dal forno e fatele raffreddare 5 min prima di farcirle ed accoppiarle.

6

Per preparare la mousse di mortadella frullate in un mixer la mortadella a pezzetti con la philadelphia fino ad ottenere una crema.

E per questa festa della mamma voglio coccolare la mia con una merenda, e chiacchierare con lei davanti ad un caffè e un dolcetto salato, per ricordarmi che in fondo, sono prima di tutto una figlia.

Untitled4

DSC_1041

Alla mia mamma, e a tutte le “Mom to be”.


La ricetta dei whoopie salati (ad eccezione della Mousse) è tratta da “Whoopie!” di Mauro Padula e Carolina Turioni.
Table set easylife_italy

You Might Also Like

No Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: