Ricette

#mammacucinapastamaffei: Mamma Annunziata e la carbonara morbida

Il racconto di oggi parte dalle orecchiette con gli scampi. Da quel piatto che mia madre ama cucinare più di tutti. Da quella mamma che ti consiglia quale marca di pasta acquistare al supermercato mentre tu continui a fare di testa tua perchè tanto pensi che una vale l’altra, salvo poi dover scoprire che aveva ragione lei!

Quante volte vi siete ritrovati a cambiare strada perchè pensare di percorrere gli stessi passi della vostra mamma vi sembrava una cosa sbagliata per partito preso? E volte invece nella vita avete detto “ha ragione lei“?. Vi confesso in silenzio che la ascolto eccome, lei che è la prima persona che chiamo al mattino quando esco di casa e la prima appena esco da lavoro, ogni giorno.

E se oggi #mammacucinapastamaffei è un po’ anche a lei che lo devo. A lei e a tutti i suoi consigli.

La prima volta che hanno chiesto a mio figlio come si chiamava la sua mamma lui ha risposto “Mamma Annunziata”. Adesso capite perchè la cosa che più mi ha emozionata di quel pacco pieno di tesori è stato il grembiule rosso con ricamato il mio nome, il nome che da sempre sento pronunciare dal mio bimbo.

E questa volta Mamma Annunziata si è cimentata in uno dei suoi piatti preferiti, un piatto della tradizione italiana, rivisto alla mia maniera. La carbonara vi dice qualcosa?

DSC_1066

Carbonara con uovo morbido

Print Recipe
Serves: 3

Ingredients

  • 300 g troccoli Pastaio Maffei
  • 100 g pancetta affumicata a dadini
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • 3 tuorli
  • 1 albume
  • 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • pepe per guarnire

Instructions

1

Fate bollire l'acqua per la pasta.

2

Nel frattempo scaldate l'olio e fate rosolare leggermente la pancetta.

3

A parte separate gli albumi dai tuorli.

4

Sbattete leggermente i tuorli con una forchetta e teneteli da parte. Montate a neve un albume, ed una volta sodo incorporatelo ai tuorli con movimenti dal basso verso l'alto in modo da non smontare il composto.

5

Amalgamate alle uova il cucchiaio di parmigiano.

6

Portata a bollore l'acqua lessate i troccoli per il tempo indicato sulla confezione e scolateli.

7

Nella pentola della cottura, a fuoco spento, condite la pasta con la pancetta e con il composto di uova e parmigiano, in modo che la crema di uova si cuocia col calore della pasta.

8

Spolverate di pepe (se gradito) e servite.

Notes

Montare l'albume a neve fa sì che l'uovo resti morbido e cremoso in cottura ed evita la separazione di albume e tuorlo che spesso accade montandoli assieme.

Della diatriba uovo caldo oppure uovo “a frittata” abbiamo parlato tante volte, ma se come me siete amanti della seconda opzione, con questo trucchetto vi ricredete! Niente più albume e tuorlo separati in cottura, bensì una crema leggera e gustosa che non dimenticherete facilmente!

Che dite, vi ho convinto? Mio figlio l’ho convinto eccome, e quando succede sono la mamma più felice del mondo!

DSC_1073

E allora non vi resta che provare, e ci vi aspetto #incucinaconmacchia sui miei canali social!

A presto!!!

 

 

You Might Also Like

No Comments

Rispondi

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: