Ricette

Aperitivo magico: Cappelli Stregati di pasta sfoglia

Le idee per gli stuzzichini non sono mai abbastanza io credo, è sempre bello avere nel cassetto (o nello smartphone, vista l’attuale tecnologia!) lo spunto dell’ultimo minuto che al di là di risolvervi la cena è in grado di farvi fare un figurone con gli ospiti!

Per non parlare delle feste, per cui gli stuzzichini salati sono sempre i primi a finire! Tutto si può interpretare, con un minimo di creatività, perché come ho detto tante volte da quando ho aperto il blog “in cucina prima ci si diverte, e poi si mangia”!

I cappelli di strega di sfoglia centrano assolutamente l’obiettivo: veloci, stuzzicanti, divertenti, perfetti per un aperitivo d’ottobre con un chiaro richiamo ad Halloween e alle streghe.

Credetemi, portare in tavola il cibo in un modo diverso dal solito incuriosisce i commensali, soprattutto i bambini, e li predispone positivamente anche nei confronti di cibi che non sono soliti consumare.

Ecco le ragioni per cui non potete assolutamente perdere lo spunto di oggi, e tuffarvi in questo tutorial davvero goloso!

Cappelli stregati di pasta sfoglia

Print Recipe
Serves: 27 stuzzichini Cooking Time: 30 min

Ingredients

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 100 g prosciutto cotto
  • 80 g philadelphia
  • Pancetta a cubetti piccoli
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 1 pizzico di noce moscata

Instructions

1

In un mixer con le lame frullate insieme il prosciutto cotto e la Philadelphia con un pizzico di noce moscata.

2

Mettete da parte un attimo.

3

Srotolate la pasta sfoglia e dividetela in tre rettangoli per il verso lungo.

4

Ricavate da ogni striscia tanti triangoli.

5

Disponete un cucchiaino di ripieno alla base di ogni triangolo ed arrotolate con un solo giro a chiudere il ripieno, in modo da creare la forma di cappello. Chiudete bene i bordi con un dito bagnato nell’acqua.

6

Sbattete il tuorlo d’uovo e spennellate tutti i triangoli farciti. Decorate la punta del cappello con dei piccoli cubetti di pancetta.

7

Infornate in forno statico preriscaldato a 210°C per circa 20 minuti, finchè non saranno ben dorati, ma facendo attenzione a non bruciare le punte.

Notes

Potete realizzarli anche con la pasta brisé che in cottura deforma meno e vi darà maggiormente l’effetto “witch hat” una volta cotti. Provate a variare il ripieno farcendoli con verdure, pesce, oppure altri salumi.

L’idea in più? La versione dolce! Vi basterà farcirli con la cioccolata spalmabile – facendo attenzione a chiudere bene i bordi per evitare che fuoriesca – e decorare la parte alta del cappello con gocce di cioccolato che dovrete però mettere alla fine della cottura, appena usciti dal forno. Il calore le attaccherà alla sfoglia ma non le scioglierà!

Siete pronti per l’aperitivo stregonesco? Mi raccomando, se li provate inviatemi la vostra foto e taggatemi sui social utilizzando l’hastag #incucinaconmacchia. Non vedo l’ora di vedere le vostre varianti!

Alla prossima!

You Might Also Like

No Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: