Dolci e Dolcetti

Pandistelle Lime Pie: il gusto fresco e frizzante dell’estate

Metti la voglia di cioccolato, metti le temperature che si alzano e il gusto fresco e frizzante del lime: così è nata l’idea della Lime Pie, una cheescake con base Pandistelle e una crema al mascarpone, panna e philadelphia che si scioglie in bocca.

Preparo davvero poco le cheescake, complici i membri della famiglia che non le amano molto. Ma quando le temperature si alzano le trovo perfette ed anche molto veloci. Naturalmente monoporzione, dalla mia passione per tutto ciò che può essere servito porzionato. Così ogni ospite avrà la sua e nessuno dovrà contendersi l’ultima fetta!

Desideravo provare la lime pie da un po’, ma continuavo ad imbattermi in ricette con la gelatina. Non c’era ricetta che mi convinceva e così ho provato a realizzarne una che facesse al caso mio.

lime pie_cheescake

Base classica di biscotti al cioccolato, ma non un biscotto qualunque, bensì il biscotto Pandistelle, uno dei biscotti più famosi ed instagrammati del momento! Il mio desiderio per la farcitura era il mascarpone come formaggio principale, che ho abbinato al philadelphia e poca panna fresca montata per fornire la giusta consistenza.

Il tutto addolcito dallo zucchero a velo e reso frizzante dal succo e scorza di lime.

lime pie_preparazione

Pandistelle Lime Pie

Print Recipe
Serves: 6 persone Cooking Time: 30 min + 6h in frigo

Ingredients

  • (per uno stampo da 18 cm o 3 mini stampi da 10 cm)
  • 160 g pandistelle
  • 75 g burro
  • 250 g mascarpone
  • 80 g philadelphia
  • 70 ml panna fresca liquida
  • 15 g zucchero a velo
  • 1 lime (il succo più la buccia)

Instructions

1

Foderate una teglia apribile da 18 cm di diametro con la carta forno.

2

Riducete i biscotti in polvere con le mani o con un mixer a lame. Fate fondere il burro e unitelo ai biscotti sbriciolati amalgamando bene.

3

Foderate la base dello stampo con i biscotti pressando bene per ottenere una base compatta.

4

Riponete in frigo almeno 15 minuti e intanto preparate la crema.

5

In una ciotola lavorate il mascarpone con lo zucchero a velo e la philadelphia e unite il succo e la scorza del lime (vi ricordo di lavare per bene la buccia del lime sotto l’acqua corrente con uno spazzolino). Unite per ultima la panna fatta montare a neve ed amalgamate bene la crema ottenuta.

6

Prendete la teglia dal frigo e coprite la base di biscotti con la crema, livellando per bene la superficie.

7

Riponete in frigo per 5/6 ore o in freezer per almeno un’ora.

8

Decorate a piacere e servite.

Vi consiglio di non esagerare con il lime. Appena assaggerete la crema vi sembrerà di non sentirlo nemmeno, ma quando la lime pie sarà stata in frigo il tempo necessario vedete che i sapori saranno amalgamati e tutto il gusto del lime verrà fuori!

Se pensate che il lime sia troppo forte come sapore vi consiglio di sostituirlo con il limone (meglio se biologico), otterrete un intenso profumo estivo ed un gusto ancora diverso!

lime pie_presentazione

Spero che la ricetta e lo spunto creativo vi siano piaciuti, io non vedo l’ora di vedere le vostre ricette! Usate l’hastag #incucinaconmacchia e non ne perderete nemmeno una!

Pronti per l’estate?

Alla prossima!


post in collaborazione con Pandistelle

You Might Also Like

No Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: