Ricette

Un dolce pensiero: Mini naked cake di pasta biscotto ai mirtilli

Quando penso al dolce per la tavola mi immagino qualcosa di che non solo sia buono e genuino, ma che stupisca gli ospiti visivamente. I mirtilli sono un frutto che sto scoprendo da poco, grazie a mio marito che ne fa un buon consumo in questo periodo, e così li porto a tavola spesso.

All’idea di una ricetta con i mirtilli devo essere sincera, la prima cosa che mi è venuta in mente sono stati gli scones ai mirtilli, ma vista la stagione e le temperature ho pensato che forse sarebbe stato meglio puntare su qualcosa di più fresco, non trovate?

Le naked cake mi attraggono moltissimo, ma l’idea di cambiare e di dare loro una veste semplice mi attrae da un po’.

Credo che la pasta biscotto si presti molto allo scopo, perchè è soffice, genuina, e accompagnata da una crema morbida ha un sapore ancora più delizioso. E’ per questo che la ricetta è molto versatile, perchè potrete farcire la pasta biscotto e preparare un semplice rotolo, oppure presentarla come ve la mostro io oggi.

Eh sì, in versione mini cake ecco che nasce un dolce che stupirà voi quando lo preparerete, e gli ospiti quando lo porterete in tavola! Dei bocconcini così faranno davvero la gioia di tutti gli invitati, sapete?

cake1

Mini naked cake di pasta biscotto ai mirtilli

Print Recipe
Serves: 5

Ingredients

  • Per la pasta biscotto:
  • 120 g zucchero
  • 90 g farina 00
  • 3 uova
  • burro per la teglia
  • Per la crema ai mirtilli
  • 125 ml panna fresca liquida
  • 250 g mascarpone
  • 80 g latte condensato
  • 100 g mirtilli surgelati
  • 1 cucchiaio zucchero di canna

Instructions

1

Per la pasta biscotto:

2

Montate i tuorli con la metà dello zucchero fino a quando saranno bianchi e gonfi.

3

A parte montate a neve gli albumi con lo zucchero rimasto.

4

Amalgamate delicatamente il composto di albumi con il composto di tuorli con una spatola o un cucchiaio di legno, facendo attenzione a non smontarlo.

5

Unite poco alla volta la farina facendo attenzione a non smontare il composto.

6

Imburrate e rivestite una teglia rettangolare con carta forno.

7

Distribuitevi il composto e spatolatelo fino ad uno spessore di 1 cm (otterrete un rettangolo di circa 27mm x 30 mm).

8

Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 10 min.

9

Per la crema ai mirtilli:

10

Con una planetaria o delle fruste elettriche frullate assieme la panna, il mascarpone ed il latte condensato ben freddi, finché non otterrete un composto fermo e spumoso.

11

A parte in un frullatore a lame frullate i mirtilli con lo zucchero fino a creare una salsa. Amalgamate parte della salsa (corrispondente a circa 80 g mirtilli) al composto di panna e mascarpone facendo attenzione a non smontarla. Lasciate un po di salsa da parte per la decorazione.

12

Per assemblare le naked cake:

13

Con un coppapasta o un tagliabiscotti ricavate 15 dischi del diametro di 6 cm. Con l’aiuto di un sac a poche assemblate le naked cake alternando un disco di pasta e uno strato di crema. Coprite con un velo di crema decorando a creare l’effetto naked. Con l’aiuto di un cucchiaio versate un pochino di salsa di mirtilli sulle mini cake e decorate con qualche mirtillo intero.

DSC_1210

La ricetta è davvero semplice, la pasta biscotto, per chi non la conosce, vi stupirà per la sua semplicità. Anche la Camy Cream è una crema fresca e veloce soprattutto per l’estate, si prepara in pochi minuti e potete aromatizzarla con i frutti che più vi piacciono!

Immaginatela anche alle fragole, ai lamponi, oppure soltanto alle pesche! Un trionfo di colori e sapori in tavola che darà tutto un altro aspetto ai vostri dolci!

Spero di avervi davvero invogliato a provare, e soprattutto che la ricetta vi piaccia proprio come l’ho amata io!

DSC_1206

Nel frattempo vi aspetto sui social, per condividere le mie ricette con l’hastag #incucinaconmacchia, e per vedere cosa combino ai fornelli e non. Vi aspetto su Instagram e Facebook!

Alla prossima!

You Might Also Like

No Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: