Ricette

Tradizione e novità: riso semi integrale con robiola e speck

Una vigilia di Natale di tanti anni fa mia cugina portò dei tartufi neri, e complice mia zia che vive a Milano preparammo un delizioso risotto. Mi è sembrato strano che una persona trapiantata nella città di un famoso risotto, ma con origini pugliesi, potesse insegnarmi a prepararlo, ma so che tutte le volte che ho pranzato con lei il piatto forte era proprio quello, ed io non vedevo l’ora che lei lo preparasse.

Quella sera rimasi a guardarla per imparare, e lei mi spiegò passo passo come fare. E’ chiaro che forse non sarà il procedimento perfetto, ma i risultati che ho ottenuto finora sono sempre per me ottimi.

Ho visto cuochi infatti approcciare diverse tecniche di cottura, e ho anche provato, ma a dir la verità non mi rendo conto delle differenze.

Il riso che ho utilizzato, come potrete vedere dalle foto, non è particolarmente indicato per i risotti, ha una cottura leggermente più lunga del riso classico, ma me ne sono completamente innamorata. Il sapore non si distanzia molto dal riso classico, a differenza di quello integrale che ha un sapore molto forte.

Ho imparato questo in autunno dello scorso anno, alla fiera del Riso di Isola della Scala (VR), quando ho avuto l’opportunità di scoprire tanto su questo alimento che adoro. Inutile dirvi quanto riso sono riuscita a portare a casa, per buona pace di mio marito, naturalmente!

risotto

Risotto semi-integrale con speck e robiola

Print Recipe
Serves: 2 Cooking Time: 30 min

Ingredients

  • 160 g riso semi-integrale Corte Schioppo
  • 80 g speck a fette
  • 70 g robiola
  • 1 cipolla piccola
  • burro
  • brodo vegetale pronto Knorr
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • prezzemolo

Instructions

1

Tagliate a striscioline lo speck, e nel frattempo mettete a scaldare metà confezione di brodo liquido.

2

Fate sciogliere il burro con la cipolla.

3

Non appena la cipolla è imbiondita versate lo speck e fatelo rosolare un minuto.

4

A questo punto versate il riso e lasciatelo tostare, deve diventare di colore trasparente.

5

Sfumate ora con vino bianco, ed una volta evaporato iniziate ad aggiungere il brodo fino a coprire il riso.

6

Fate cuocere mescolando di tanto in tanto, e aggiungendo altro brodo nel caso il riso dovesse asciugarsi troppo.

7

A circa metà della cottura fate una prima mantecata con parmigiano grattugiato.

8

A due/tre minuti dal termine della cottura aggiungete la robiola mescolando bene, in modo da far amalgamare bene il formaggio con il riso.

9

Spegnete il fuoco, spolverate con il prezzemolo e servite.

La robiola è uno spalmabile dal sapore pungente, ma che si stempera molto nel risotto, e ne conferisce cremosità. E da quando l’ho provata la prima volta cerco sempre abbinamenti che la prevedono.

Il segreto di un buon risotto? Credo ce ne sia più di uno. Tra questi il brodo con cui viene bagnato. Di solito, per risotti come questo, uso un brodo vegetale preparato in una mezz’ora mettendo a bollire una cipolla, una carota e del sedano. Prima che nascesse mio figlio utilizzavo il brodo pronto, era facile perché bastava tenerlo in frigo e riscaldarlo al momento giusto. Ma la quantità di conservanti ed altre sostanze additivate mi ha dissuaso dal comprarlo. Nella Degustabox di Febbraio, che ho ricevuto una settimana fa per la prima volta, ho trovato una confezione di brodo vegetale pronto. Per prima cosa, lo confesso, ho letto gli ingredienti, ed è proprio questa la ragione che mi ha spinto ad usarlo. Una composizione assolutamente diversa da quelli a cui ero abituata, e sono stata felice di testarlo in questa ricetta. Un gusto e un aroma più intenso di quello che prepariamo in casa, dovuto naturalmente alla presenza di aromi che accentuano i sapori, ma mi ha convinta, come alternativa veloce nei momenti in cui si ha fretta, ma si ha comunque un incredibile voglia di risotto.

DSC_0559

Provatelo con il riso normale, se vi va, e lasciatelo un pochino all’onda, ovvero non fatelo asciugare completamente. Non si resiste ad un risotto, vero?

Alla prossima!

You Might Also Like

No Comments

Rispondi

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: