Ricette

Una frolla…che conquista!!!

Se c’è una cosa che amo preparare in cucina sono i biscotti. Semplici da fare, gustosi, e piccoli leva-fame. La frolla è qualcosa di magico: il profumo del burro, la polvere dello zucchero, l’impasto che piano piano prende forma e sprigiona tutto il suo aroma.

I Canestrelli. Non è un caso se ho scelto questa come prima ricetta dell’anno. La prima che ho provato quando ho scoperto i foodblog. Fiordifrolla, il blog di una ragazza bolognese che mi ha ispirato tanto. Era da un po’ che la custodivo nel mio libro di ricette, e assieme ai buoni propositi ho deciso che era ora di tirarla fuori di nuovo, e proporla sul mio blog. Ho apportato qualche piccola variante sugli aromi, per il resto ho seguito la sua ricetta, che non vedo l’ora di condividere con voi.

Ingredienti (per circa 40 canestrelli)

300 gr farina 0

1 tuorlo d’uovo

250 gr burro

100 gr zucchero

scorza di 1/2 limone grattugiata (io ho usato qualche goccia di succo)

zucchero a velo

Mettette nella ciotola della planetaria il burro morbido (io l’ho lasciato un paio d’ore fuori dal frigo) insieme allo zucchero e l’aroma di limone. Lavorate il tutto molto velocemente utilizzando il gancio a foglia. Unite il tuorlo e la farina. e fate andare l’apparecchio fino ad ottenere l’impasto, che avvolgerete con una pellicola per alimenti e farete riposare in frigo per almeno un paio d’ore.

Trascorso il tempo stendete l’impasto con il matterello dello spessore di 1 cm, e con il tagliabiscotti ricavate dei fiori. Io ho usato il fiore a sei punte e con la parte larga della bocchetta Wilton 03 ho praticato il foro centrale (se avete il tagliabiscotti con il foro tanto meglio! 😛 ). Disponete i fiori ben distanziato su una teglia rivestita di carta forno. Fateli cuocere a forno preriscaldato a 160° per 15-20 minuti, stando attenti a non farli dorare troppo.

Una volta usciti dal forno non toccateli finchè non si sono completamente raffreddati (si rompono facilmente da caldi!), e solo allora spolverateli di zucchero a velo.

Questa volta non ho usato la planetaria (è in riparazione, ahimè!), e così ho impastato a mano realizzando la classica fontana con la farina, e ho impastato aiutandomi con un coltello.

Che dire, i biscotti sono davvero burrosi, forse poco adatti al post feste, ma tanto, tanto buoni!

Alla prossima!!

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply
    elizabeth
    7 gennaio 2016 at 5:58 pm

    grazie per la ricetta.. sicuramente da provare per un the tra amiche!

    • Reply
      macchiadinutella
      7 gennaio 2016 at 11:38 pm

      Saranno perfetti! Felice che ti piacciano e…benvenuta!!! ?

      • Reply
        elizabeth
        8 gennaio 2016 at 12:26 pm

        grazie di cuore non vedo l’ora di provarli per qualche mia ospite!

    Rispondi

    Privacy Preference Center

    Necessary

    Advertising

    Analytics

    Other

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: